Mangiare al Critical Wine

Cucina Popolare Buridda:

Sabato sera a cena e Domenica a pranzo, il Buridda gestisce la cucina popolare. I piatti proposti dalla cucina popolare Buridda sono preparanti con ingredienti derivanti da agricoltura biologica autocertifcata, da agricoltura km0 e nel rispetto della terra e dei lavoratori. Tutti gli ingredienti sono tracciati. Inoltre quest’anno alcuni prodotti saranno acquistati con l’aiuto del Gruppo d’acquisto del mercato di Certosa.

Banchetti cibo e piccoli produttori:

Nell’area esterna del CSOA Buridda gastronomie e piccole cucine offrono con le materie prime autoprodotte (o provenienti da autoproduzioni locali amiche)  una varietà di gusti e sapori da accompagnare ai vini critici.

azienda agricola Benedetto
azienda agricola Diamante
La Bucolika
Campi cent’anni
Manuele agricoltore autonomo
La Fenice
Il cortile del formaggio
Zio Pasquale
Valdibella cooperativa agricola
Ichec’èc’è
Nilo e Max
Montezemolo
Cascina Castello